Estetica chirurgica anestetica

Milano

Ormai siamo passati dalla chirurgia estetica all’estetica post-chirurgica.

Basta passeggiare per il centro delle gradi città di tutto il mondo per vedere delle specie di cyborg dal volto standardizzato: occhi enormi, pelle scura e liscia, labbra gonfie, sopracciglia inarcatissime, zigomi sporgenti. Per non parlare del corpo: seni che sfidano la gravità e che non si toccheranno mai, glutei altissimi, ventri piatti.

Si tratta di una estetica an-estetica, che addormenta il giudizio, che lascia prevedere tutto quello che sarà, che mette a riposo le sorprese del tempo e dell’essenza vera dell’essere umano: l’essere tutti diversi e per questo unici e bellissimi.

(il libro nell’immagine è il bellissimo Chirurgia Estetica di Taschen: solo per stomaci forti…)

Annunci