Vuoto colorato

Milano

“Vi ho sempre considerati sfigati, falsi, attenti all’immagine e…vuoti. Dei vuoti molto colorati però. Congratulazioni. almeno per quello…” (da un commento di Ennio alle gallerie di Pig)

Ennio ha ragione: il lavoro di reportage di Pig è proprio questo, ovvero ritrarre il vuoto pieno di energia della discoteca, la leggerezza colorata del club.

Per andare a fondo in questo argomento non cercate saggi pallosi e non affidatevi alla sociologia: semplicemente guardate questo, ascoltando questo, poi leggete Favolose nullità di Lee Tulloch.

(la spilla nella foto è di Aurora)

Annunci