Made for Italy

Milano

Fino a qualche anno fa la bandiera italiana si usava solo in occasione delle partite della Nazionale. Ora la si trova un po’ dappertutto nei prodotti di moda e di design: nelle canotte di Dolce&Gabbana, nelle 500, nelle camicie di Moschino, nelle Superga, nelle etichette di tracciabilità delle scarpe.

Il Made in Italy sta diventando sempre di più un Made for Italy, un soggetto di conversazione, un orgoglio quando si va all’estero. Non è più folklore ma identità. E’ per questo importante proteggerlo e comunicarlo nel modo giusto e molti progetti si stanno muovendo in questa direzione, sia da parte delle istituzioni, sia da parte delle aziende.

E’ la nostra carta d’identità quando andiamo all’estero. Può diventare anche uno strumento di coesione per noi italiani.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...