Il prezzo del lusso

New York

Quali sono oggi i veri marchi del lusso?

Le gradi case di moda hanno iniziato una sorta di democratizzazione negli anni ’80, con le seconde linee, le licenze, per poi proseguire negli anni ’90 con una politica distributiva che rende disponibile lo stesso bene sulla 5th Avenue e in qualsiasi città di provincia. Oggi il lusso è diventato un ombrello che copre ogni bene di consumo e ogni servizio e ha creato dei veri e propri parchi a tema, come i grandi mall di Dubai.

Il lusso è quello dell’esclusività o quello del prezzo?

Oggi esistono strategie, manuali, corsi universitari dedicati alla creazione e lo sviluppo di un marchio del lusso, che nella maggior parte dei casi sarà costoso e per nulla esclusivo, alla portata di tutti quelli che riusciranno a recuperare i soldi per acquistarlo.

Il lusso è alto o basso?

Il lusso oggi sta in mezzo, al centro, è la metafora migliore per raccontare la nostra società dei consumi. Il lusso oggi è mediocrità costosa, un’incapacità di scegliere tutta coperta di loghi, il miraggio di uno status tutto sommato accessibile.

Il vero lusso invece è segreto, nascosto, privato, senza prezzo e – soprattutto – non è in vendita. Il vero lusso è la possibilità di crearsi “una stanza tutta per sé”, un angolo privato in cui coltivare i propri interessi, in cui contemplare gli oggetti e comprenderne il valore profondo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...