T-shirt come tele

New York

New York

Scooter LaForge è un pittore americano che ho avuto il piacere di conoscere lo scorso anno a New York.

Nel suo piccolo studio tra Canal e Broadway si possono vedere le sue fonti di ispirazione e gli oggetti che ne definiscono lo stile. Per lui la moda è importante, come utente e come autore. Realizza infatti molte T-shirt, che usa nel loro significato più contemporaneo, ovvero di tele che servono da base per mille forme di espressione. Le più interessanti sono quelle realizzate per East Village Boys: in questi lavori il gioco è un sistematico massacro di New York, di Disney, dei Peanuts, degli orsacchiotti di peluche, portato sempre avanti con la cattiveria pura e semplice di un bambino dispettoso che ama rompere i giocattoli.

Anche il corpo di Scooter racconta questa sua poetica, con i tatuaggi che sembrano scarabocchi fatti con i pennarelli durante noiose ore a scuola.

Il rigore pittorico, l’attenzione per l’accademia, emergono invece nei suoi dipinti, soprattutto nei ritratti che ricalcano la composizione del Cinquecento e del Seicento europeo.

Anche il corpo di Scooter racconta questa sua poetica, con i tatuaggi che sembrano scarabocchi fatti con i pennarelli durante noiose ore a scuola.
Il rigore pittorico, l’attenzione per l’accademia, emergono invece nei suoi dipinti, soprattutto nei ritratti che ricalcano la composizione del Cinquecento e del Seicento europeo.

Annunci