Drums and drones

L’ultima sfilata di Marras, quella per la collezione uomo PE2015, ha dimostrato come le dicotomie vecchio/nuovo, tradizione/innovazione, digitale/analogico, troppo abusate da giornalisti e uffici stampa senza idee, oramai non abbiano più alcun senso.

Il lavoro di Marras è sempre un tutt’uno, che fonde e trasforma tamburi e droni, maglie sportive e tessuti d’alta sartoria, popolo del circus of fashion e vecchiette alla finestra, sport e birra, Sardegna e Africa, Gigi Riva e Brasile. Tutto mirabilmente accorpato, amalgamato, ridotto, esattamente come accade in cucina: quando mangi un buon piatto non riesci a distinguere gli ingredienti, ma scopri sapori nuovi; non riesci ad analizzare il percorso, ma vuoi comunque godere al massimo di quell’attimo di estasi.

IMG_0572 IMG_0574 IMG_0578 IMG_0583 IMG_0586 IMG_0595 IMG_0596 IMG_0602 IMG_0606 IMG_0607 IMG_0613 IMG_0616 IMG_0618 IMG_0622 IMG_0628 IMG_0639 IMG_0650 IMG_0656 IMG_0660 IMG_0667 IMG_0669 IMG_0673 IMG_0681

Annunci

2 pensieri su “Drums and drones

I commenti sono chiusi.